hai aggiunto

  in ordine

hai aggiunto

Florberry 10 bustine

Catalogo Prodotti Integratori e Parafarmaci Integratori per vie urinarie e prostata
Florberry 10 bustine

Florberry 10 bustine

Florberry 10 bustine Apparato uro-genitale femminile L'apparato urogenitale è composto dall' apparato urinario e dall'apparato genitale. Pur essendoci importanti differenze anatomiche tra uomo e d......

Leggi tutta la descrizione

minsan: 930325509

marchio: DOMPE' FARMACEUTICI SpA

€15,50


Quantità:



In "Integratori per vie urinarie e prostata" ti potrebbe interessare anche...


Florberry 10 bustine

Apparato uro-genitale femminile

L'apparato urogenitale è composto dall' apparato urinario e dall'apparato genitale. Pur essendoci importanti differenze anatomiche tra uomo e donna, la funzione di questi organi è la medesima: l'apparato urinario serve ad espellere, attraverso l'urina, parte delle tossine prodotte dal corpo, mentre l'apparato genitale comprende gli organi necessari alla riproduzione.
Tuttavia le differenze anatomiche tra apparato urogenitale maschile e femminile fanno sì che uomini e donne abbiano punti deboli differenti per quanto riguarda le infezioni e le patologie che possono colpire questi organi così importanti e delicati.
L’apparato genitale femminile è formato dai genitali interni ed esterni. I primi sono la vagina, l’utero, le tube di Falloppio e le ovaie. La vulva costituisce i genitali esterni. Le sue funzioni sono quella riproduttiva e quella endocrina

Disturbi frequenti

Cistite

La cistite è un'infiammazione acuta o cronica della parete della vescica urinaria frequentemente provocata da un'infezione batterica ma che può essere anche di origine virale o fungina.
La conformazione anatomica dell’uretra (più corta nella donna rispetto all'uomo) nell'ultimo tratto escretore comporta che nella donna l’uretra sia nelle immediate vicinanze della vagina e quindi al retto con conseguente rischio maggiore che i batteri provenienti dall'intestino, possono raggiungere il condotto uretrale e da qui risalire in vescica. Inoltre la loro colonizzazione può essere favorita dalle secrezioni normalmente presenti in vagina.

Cistite sintomi

In caso di cistite si ha difficoltà nell'emettere urina che viene eliminata goccia a goccia, si sente il bisogno continuo di urinare, si sente bruciore o addirittura dolore durante la minzione (con talvolta anche perdita di sangue).

Cistite rimedi

Innanzi tutto è necessario effettuare un’urino cultura al fine di identificare la presenza di un agente infettante. In questo caso la terapia farmacologica è quella antibiotica. Spesso si utilizzano anche antinfiammatori soprattutto nella fase acuta più dolorosa.
In caso di cistite non batterica si procede ove possibile all'eliminazione del fattore che l’ha scatenata.
Anche l’utilizzo di sostanze naturali può alleviare i disturbi e soprattutto riducendo il numero delle recidive: curcuma, cranberry (la varietà americana del mirtillo rosso) e l’uva ursina sono quelli maggiormente consigliati.

Perdite vaginali e infezioni

Entro certi limiti, quello delle perdite vaginali è un fenomeno fisiologico, specie in alcuni periodi della vita.
Le perdite sono in realtà rappresentate soprattutto dal secreto della cervice uterina. Questa regione dell'utero è particolarmente sensibile alle variazioni ormonali, a cui risponde adattando la composizione del proprio secreto, importante per mantenere un'ottimale lubrificazione e pulizia della vagina.
Perdite vaginali fisiologiche: Le perdite vaginali fisiologiche appaiono bianche, trasparenti e filamentose, di odore non sgradevole e dissociate da pruriti, bruciori o irritazioni. Tali perdite si possono registrare al momento dell'ovulazione (a metà circa del ciclo mestruale), ma anche in coincidenza di eccitamento sessuale, assunzione di contraccettivi orali, gravidanza e talvolta nei mesi che precedono il menarca (comparsa della prima mestruazione). Talvolta questa fisiologica produzione diminuisce portando a secchezza vaginale. 
Perdite vaginali patologiche: In alcune circostanze, come avviene in caso di disturbi e malattie soprattutto di orgine infettiva, si può assistere alla comparsa delle cosiddette perdite vaginali patologiche. Tali perdite tendono ad assumere caratteristiche diverse in funzione dell'agente che ne rappresenta la causa.

Possibili cause

  • Vaginosi batterica
  • Cervicite
  • Chlamydia
  • Herpes genitale
  • Infezione da HPV (papilloma virus umano)
  • Malattie sessualmente trasmesse (ad esempio, gonorrea, candidosi, ecc.)
  • Atrofia vaginale
  • Vaginite
  • Candidosi
Una grande quantità di microrganismi può infettare il tratto genitale femminile, determinando diversi quadri clinici. I sintomi di infezione dell’apparato genitale femminile più comuni sono bruciore, prurito, difficoltà ad urinare e dolore durante il rapporto sessuale.
Nell'ambiente vaginale sono presenti in perfetto equilibrio numerosi microrganismi che costituiscono la flora batterica vaginale, la cui composizione si modifica secondo l'età, lo stato ormonale, l'attività sessuale e le condizioni generali di salute della donna.
La flora vaginale determina il pH vaginale, che favorisce l’equilibrio dei lattobacilli, i quali acidificano, proteggono dalle infezioni e impediscono la crescita dei saprofiti
Quando si assumono antibiotici avviene una riduzione delle difese locali e si verifica un cambiamento della flora che determina la proliferazione dei saprofiti che, se superano certi indici, causano l'infezione.
I rapporti sessuali sono la causa principale delle infezioni vaginali, ma anche la scarsa igiene intima, l’uso di detergenti intimi neutri diversi dal pH fisiologico di 4-5, indossare indumenti che vanno ad aumentare la temperatura (aderenti o sintetici), assorbenti interni cambiati poco di frequente (almeno ogni 3 ore). Inoltre anche il ciclo mestruale può abbassare il pH vaginale.
Per aiutare il sistema immunitario a difendersi dalle infezioni è opportuno consumare una dieta varia ed equilibrata, ricca di frutta e verdura.
Nel caso in cui ci si sottopone a terapia antibiotica, soprattutto in caso di infezioni vaginali ricorrenti, è opportuno utilizzare fermenti lattici locali (contenenti lattobacilli) per aumentare le difese naturali locali.

Florberry 10 bustine

Descrizione

Integratore alimentare a base di mirtillo rosso (cranberry), Lactobacillus paracasei Lpc 37, Frutto-oligosaccaridi (FOS) e Arabinogalattano (AG).
Con zucchero ed edulcoranti.

Proprietà

Una bustina di Florberry garantisce l’apporto di 36 milligrammi di proantocianidine (PACs). Inoltre, il formulato apporta non meno di 5 miliardi di cellule vive di Lactobacillus paracasei Lpc 37 e oltre 2 grammi di fibre dotate di attività prebiotica sia nei confronti del ceppo presente che in generale nei confronti delle specie batteriche utili e benefiche che fanno parte della microflora autoctona intestinale. L’assunzione regolare di Florberry bustine aiuta a mantenere in salute il sistema urinario ed intestinale.
Il mirtillo rosso contenuto in Florberry® (cranberry) aiuta a mantenere la salute del sistema urinario. Florberry agisce in modo combinato su Escherichia coli (tra le cause principali di IVU) sfruttando le qualità del cranberry e del probiotico associato. Le IVU (infezione delle Vie Urinarie) sono causate per circa il 95% dei casi da ceppi di Escherichia coli in grado di aderire selettivamente ai recettori delle cellule uroteliali mediante molecole (adesine) poste all’estremità di particolari formazioni a fasci, definite pili o fimbrie. Le proantocianidine (PACs) contenute nel cranberry agiscono su Escherichia coli, tra le cause principali delle infezioni del tratto urinario, riducendone in vitro la patogenicità. Contemporaneamente, la componente probiotica di Florberry®, riequilibra la microflora intestinale impedendo la colonizzazione dei batteri patogeni nel colon, frequente sorgente autogena dei germi responsabili delle IVU. Questo aspetto è di particolare importanza se si considera che nelle IVU, soprattutto quelle femminili ricorrenti, i batteri colonizzano inizialmente il colon, quindi, attraverso la zona periuretrale/vaginale, risalgono le vie urinarie infettando la vescica e, in alcuni casi, i reni. Risulta pertanto estremamente importante impedire che batteri patogeni colonizzino ed alterino la microflora intestinale.

Ingredienti

Granulato di estratto di mirtillo rosso ( Vaccinium Macrocarpon Aiton, frutti) titolato al 2,77% in proantocianidine con metodo BL-DMAC (arabinogalattano, mirtillo rosso, succo di mirtillo rosso disidratato, agente antiagglomerante: silicio biossido, agente di rivestimento: gomma di xantano); frutto-oligosaccaridi; fruttosio; aromi; fibra vegetale; Lactobacillus paracasei Lpc 37; correttore di acidità: acido citrico anidro; edulcoranti: sucralosio, saccarina sodica.
Senza glutine e naturalmente privo di lattosio.

Modalità d'uso

Versare il contenuto di 1 bustina in circa ½ bicchiere di acqua a temperatura ambiente, mescolare ed assumere immediatamente dopo la preparazione. Dopo aver versato il prodotto in acqua, si consiglia di mescolare molto accuratamente con un normale cucchiaino; un lieve intorbidimento della soluzione non è indice di alterazione ma della naturale sedimentazione dei componenti del prodotto. Per una maggiore efficacia si consiglia di assumere Florberry® la sera, prima di coricarsi o al mattino a digiuno. È bene ricordare che per favorire il flusso urinario ed eliminare i batteri causa dell’infezione è opportuno bere almeno 1,5 – 2 litri di acqua distribuiti nel corso della giornata.

Avvertenze

Non superare la dose giornaliera consigliata. Durante la gravidanza si consiglia di consultare il proprio medico prima dell’uso. Il prodotto non è indicato al di sotto dei 3 anni di età. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Possibili interazioni con farmaci: sono state segnalate in letteratura possibili interazioni tra cranberry e Warfarin. Sebbene il dato sia controverso, si consiglia comunque di controllare l’indice INR dei soggetti in terapia anticoagulante.

Conservazione

Conservare in luogo asciutto ed al riparo dalla luce diretta, ad una temperatura non superiore a 25°C. La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato in confezione integra.

Formato

10 bustine monodose da 4,15 g cad.

Caratteristiche nutrizionali
Informazioni per 100 g per bustina da 4,15 g
Valore energetico 1452 kJ
344 kcal
60,3 kJ 14,3 kcal
Grassi
di cui acidi grassi saturi
0,1 g
0 g
< 0,01 g 0 g
Carboidrati
di cui zuccheri
76,9 g
31,6 g
3,2 g 1,3 g
Fibre 15,9 g 0,7 g
Proteine 0,8 g 0,03 g
Sale (*) 0,73 g 0,03 g
Apporti medi dei componenti funzionali
Lactobacillus paracasei Lpc 37 20,5 miliardi U.F.C. 5 miliardi U.F.C.
Frutto-oligosaccaridi 27,23 g 1,13 g
Granulato di estratto di mirtillo rosso
- da cui proantocianidine (PACs)
- da cui Arabinogalattano
31,3 g
0,87 g
20,9 g
1,3 g
36 mg
0,87 g
(*) Contenuto dovuto esclusivamente al sodio naturalmente presente

Cod. 884929


schedaCodice

930325509

schedaCodiceEan

8024825000412

  • Ritiro in Farmacia Busetti - Palazzolo sull'Oglio Spedizione Gratuita
    Ritiro merce presso Farmacia Busetti sita in via Firenze 32, Palazzolo sull'Oglio (BS)
  • Corriere Nazionale è prevista una Spesa di € 5,50  per ordini inferiori a € 65,00.
    è prevista una Spesa di € 3,99  per ordini inferiori a € 85,00.
    è prevista una Spesa di € 2,99  per ordini inferiori a € 100,00.
    è prevista una Spesa di € 1,99  per ordini inferiori a € 150,00.

  • Corriere Nazionale per Venezia, Isole Minori e località disagiate è prevista una Spesa di € 15,00

Form Contatti

inserisci i tuoi dati
inserisci la tua richiesta
compila captcha e informativa privacy